bonus edilizio

Il bonifico incompleto non preclude il bonus

La non completa compilazione dei bonifici cosiddetti «parlanti» utilizzabili a sostegno della detraibilità delle spese per interventi di ristrutturazione edilizia, non preclude l’ accesso all’ agevolazione purché si attesti, con apposita dichiarazione, che i relativi corrispettivi saranno inclusi in quelli dichiarati dall’ impresa beneficiaria nella determinazione del reddito d’ impresa.

Torna su