Dichiarazione dei Redditi

Le novità del modello 730/2021

Con il Provvedimento n. 13104 del 15.01.2021 sono state pubblicate sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate i modelli e le relative istruzioni della dichiarazione 730 a valere sui redditi 2020.

La detrazione per l’acquisto di strutture di ricarica dei veicoli elettrici nel modello 730/2020

In materia di agevolazioni fiscali l’articolo 1, comma 1039 della legge di Bilancio 2019 ha introdotto di una nuova detrazione per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica per i veicoli alimentati a energia elettrica.

La rivalutazione dei beni nei settori alberghiero e termale

I Il Decreto “Liquidità”, nella versione finale, modificato in sede di conversione in legge, prevede a favore di imprese ed enti operanti nei settori alberghiero e termale, che non adottano i principi contabili internazionali, la possibilità di effettuare la rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre […]

Proroga fiscale, le ragioni dell’urgenza

Puntuale come ogni anno, al tema delle scadenze fiscali, si accompagna il dramma della proroga.

Contante oltre i 2mila euro in fuorigioco dal 1° luglio

Lotta all’evasione. Nuovo freno all’uso di denaro liquido. Si punta ad accelerare per aumentare i pagamenti digitali. Limiti più stringenti all’uso del contante.

Ora il fisco deve tassare i redditi reali

Criterio di competenza economica, società di comodo e Isa: alcuni meccanismi rischiano con la recessione di amplificare il prelievo sui contribuenti pur a fronte di mancati ricavi. Non sarà più come prima. Questo, oramai, appare certo.

Modello 730, compilazione a distanza

Per fare il modello 730 per i redditi 2019, da quando sarà disponibile il precompilato sul sito dell’Agenzia delle Entrate? Come si può dare la delega per l’accesso al precompilato e inviare la documentazione in questo periodo di emergenza?

I casi di esonero dalla presentazione della dichiarazione dei redditi

Non sempre il contribuente è obbligato alla presentazione della dichiarazione dei redditi.

Compensazioni solo con presentazione della dichiarazione dei redditi

Nel decreto collegato alla Manovra 2020, tra le misure di contrasto all’evasione è stato introdotto il blocco per importi eccedenti i 5.000 euro; senza la preventiva presentazione della dichiarazione dei redditi o dell’Irap; pertanto, dal 2020 non sarà più possibile utilizzare legittimamente i propri crediti.

Torna su