Incentivi e finanziamenti per l’acquisizioni di beni strumentali

Fai crescere la tua impresa investendo in beni strumentali!

Sono attualmente disponibili numerose agevolazioni che ti consentiranno di recuperare sino al 95% degli investimenti in impianti, macchinari e attrezzature.

Le principali  forme di agevolazione al momento disponibili:

La misura è finalizzata a supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi destinati a strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato e consente di ottenere sino al 50% in credito di imposta.

Scopri i dettagli del Piano Nazionale Transizione 4.0

Il “Bonus SUD” è un’agevolazione fruibile nella forma del credito di imposta ed è rivolto a tutte le imprese di tutte le dimensioni e di tutti i settori economici con pochissime esclusioni con sede in una delle regioni del Sud Italia che investono nell’acquisizione di beni strumentali.

La misura del credito di imposta varia a seconda della dimensione aziendale e può arrivare sino al 45%.

Il credito è retroattivo ed è cumulabile con gli altri bonus fino a concorrenza del costo d’investimento.

Non sono ammessi gli investimenti di mera sostituzione e deve trattarsi di beni strumentali con specifica classificazione in bilancio.

Scopri i dettagli del Bonus SUD

Dai valore ai tuoi investimenti

Alcuni incentivi sono retroattivi, richiedi una consulenza per verificare se i beni che hai già acquisito possono consentirti di ottenere incentivi fiscali.

Torna su