Fondo Artigiani – Finanziamenti a tasso agevolato e contributi a fondo perduto al via dal 7 settembre

Condividi

Fondo per la ripresa – Artigiani

Finanziamenti a tasso agevolato e contributi a fondo perduto per investimenti finalizzati a migliorare la competitività

La Regione Sicilia con la pubblicazione dell’avviso Azione 3.1.1.08a PO FESR Sicilia 2014-2020 intende agevolare investimenti finalizzati a migliorare la competitività delle imprese artigiane che operano nel territorio della Regione Sicilia

Chi può beneficiarne?

Le imprese artigiane, attive, aventi sede operativa in Sicilia, classificate come microimprese che al al 31 dicembre 2019 abbiano un numero di addetti (ULA) non superiore a 5 ed utili netti non superiori ad € 30.000,00.

Soggetti esclusi : l’agevolazione non spetta alle imprese in difficoltà finanziaria, in stato di liquidazione o scioglimento, non in regola con gli obblighi contributivi e previdenziali.

Investimenti e Spese agevolabili

Il progetto di investimento deve essere volto alla realizzazione di uno dei seguenti obiettivi:

Sono ammissibili le spese relative a:

Forma e Intensità dell’agevolazione

Gli aiuti sono concessi nella forma del finanziamento a tasso agevolato di intensità pari all’80% della spesa ritenuta ammissibile e di contributi a fondo perduto di intensità pari al 20% del finanziamento concesso fino ad un massimo di euro 5.000,00.

Il costo totale del progetto  deve essere compreso tra € 10.000,00 e € 50.000,00 .

Presentazione delle domande

Le domande devono essere presentate a partire dalle ore 11:00 del 07 settembre 2021  e seguiranno una procedura valutativa a sportello.

Cumulo con altre agevolazioni

Le agevolazioni non sono cumulabili con altri finanziamenti pubblici, nazionali, regionali o comunitari, per le stesse spese

Fai crescere la tua impresa

Vuoi sapere come la tua azienda può accedere all'incentivo ?
Contattaci, un membro del nostro team sarà a tua disposizione per ogni info o chiarimento.

Fondo Artigiani – Finanziamenti a tasso agevolato e contributi a fondo perduto al via dal 7 settembre

Rispondi

Torna su