detrazione Iva sulle fatture “a cavallo d’anno”

La detrazione dell’Iva sulle fatture “a cavallo d’anno”

Come noto l’articolo 1, comma 1, D.P.R. 100/1998 così come modificato dal D.L. 119/2018, prevede che il contribuente, entro il giorno 16 di ciascun mese, determini la differenza tra l’ammontare complessivo dell’imposta sul valore aggiunto esigibile nel mese precedente, risultante dalle annotazioni eseguite o da eseguire nei registri relativi alle fatture emesse o ai corrispettivi […]

Torna su