datore di lavoro

Ko i controlli a tappeto sui pc dei dipendenti

Stop ai controlli «a tappeto» da parte dell’azienda sul computer dei lavoratori. Le verifiche, infatti, possono essere consentite per motivi disciplinari solo se riguardano dati successivi all’ insorgere del sospetto. È esclusa, invece, l’acquisizione di ogni tipologia di documento precedente e in violazione della normativa sulla privacy. Sono queste le conclusioni raggiunte dalla sezione lavoro […]

Sempre sanzionabile lo stipendio non tracciato

È sempre sanzionabile il datore di lavoro che non è in grado di comprovare l’avvenuto pagamento della retribuzione con strumenti tracciabili, anche in presenza di busta paga sottoscritta o di apposita dichiarazione rilasciata dal lavoratore

Sanzioni pesanti per la mancata consegna della busta paga

Per il datore di lavoro inadempiente il regime sanzionatorio prevede importi fino a 7.200 euro.

Torna su